Mantello cioccolato 3 (variante bd)

Il mantello cioccolato è caratterizzato dalla pigmentazione marrone cioccolato del mantello, oltre che del naso, dei cuscinetti delle zampe e dei bordi degli occhi.

Definizione

La cosiddetta variante cioccolato si manifesta nei cani con una colorazione del mantello marrone intenso o cioccolato. I cani con questa variante presentano anche una pigmentazione marrone del naso, delle zampe e dei bordi degli occhi. Questo fenotipo deriva da alterazioni del gene TYRP1 (noto anche come locus B), coinvolto nella produzione del pigmento responsabile della colorazione nera o marrone nei cani (eumelanina).

Base genetica

La variante chocolate 3 è nota anche come allele "bd". È necessario che il cane erediti due copie della variante c.1033_1035del per produrre pigmento marrone anziché nero. È possibile che esistano altre varianti del gene TYRP1 coinvolte nello sviluppo del tratto che, in combinazione con la variante qui descritta, danno origine al mantello color cioccolato. La presenza di una singola copia della variante c.1033_1035del non comporta l'espressione del fenotipo sopra descritto, ma può essere trasmessa alla progenie del cane con una probabilità del 50%.

Altre informazioni rilevanti

Esistono altri nomi alternativi per questa caratteristica, come fegato, marrone o castagna. L'intensità del colore del cioccolato può variare da un intenso color cioccolato scuro a un marrone più chiaro. Le razze che presentano comunemente questa caratteristica sono il Pastore australiano, il Cane da pastore tedesco, il Lancashire heeler, il Leonberger, il Pastore americano in miniatura e il Siberian Husky.

Bibliografia

Non conoscete ancora la vera natura del vostro cane?

Svelate i segreti del DNA del vostro animale domestico con le nostre due gamme.

starter

Razze + Tratti fisici

advanced

Salute + Razze + Tratti fisici

Mese del Padre Solo fino al 20 giugno sui nostri test di DNA per cane. Usa il nostro codice DAD15
Acquista