Dogue de Bordeaux

Il Dogue de Bordeaux è una razza potente originaria della Francia, dove veniva allevato principalmente per la caccia grossa. Una delle caratteristiche della razza è la testa ricoperta di rughe, che le conferisce un aspetto distintivo.

Dettagli generali

I cani di questa razza sono di taglia media e di aspetto possente. I maschi di solito pesano più di 50 chilogrammi, mentre le femmine pesano circa 45 chilogrammi. L'altezza dei maschi è di 59 centimetri, mentre le femmine vanno dai 58 ai 66 centimetri. Purtroppo, la sua aspettativa di vita è relativamente breve rispetto ad altre razze: va dai 5 agli 8 anni. Appartiene al Gruppo 2 della Fédération Cynologique Internationale (FCI), che comprende i cani di tipo Pinscher e Schnauzer, i molossoidi e i cani da montagna e da bestiame svizzeri.

Breve storia della razza

La razza Dogue de Bordeaux ha una lunga e ricca storia che risale all'antica Roma nel XII secolo. Si ritiene che siano discendenti dell'Alano. A quell'epoca venivano utilizzati principalmente come cani da caccia, aiutando a rintracciare e catturare animali di grandi dimensioni come i cinghiali. Venivano utilizzati anche per la guardia alle case e al bestiame, per i combattimenti tra cani e al servizio dei macellai. La Rivoluzione francese e le due guerre mondiali hanno causato la quasi estinzione della razza, ma alcuni allevatori impegnati sono riusciti a evitarla e a preservare la razza, che è stata riconosciuta ufficialmente dal Kennel Club francese nel 1926. Alla fine del XX secolo, la razza ha guadagnato popolarità al di fuori della Francia ed è stata introdotta in altre parti del mondo, come gli Stati Uniti. Oggi, il Dogue de Bordeaux rimane una razza popolare, nota per la sua lealtà, la natura protettiva e l'aspetto caratteristico.

Caratteristiche della razza

Il Dogue de Bordeaux è una razza canina molto forte, con un corpo muscoloso ma equilibrato. La testa è corta, voluminosa e rugosa. I denti, soprattutto i canini, sono forti e la coda è bassa e mai curva o arricciata. Gli occhi sono ovali e possono variare di colore dal nocciola al marrone scuro, mentre le orecchie sono relativamente piccole e cadenti, ma non pendenti. Il pelo è corto e di consistenza liscia. La colorazione del mantello comprende tutte le sfumature del fulvo (dal mogano al fulvo chiaro) e possono comparire anche macchie bianche. Di solito la razza ha una maschera nera o marrone. La razza è nota per il suo temperamento calmo, coraggioso e leale. Sono anche noti per essere affettuosi con i membri della famiglia e hanno un forte istinto protettivo, che li rende ottimi cani da guardia. Tuttavia, possono anche essere testardi e indipendenti, per cui è importante una socializzazione precoce e un addestramento all'obbedienza.

Malattie comuni

Il Canine Health Information Centre (CHIC) dell'OFA (Orthopaedic Foundation for Animals) raccomanda, per la razza Dogue de Bordeaux, una valutazione cardiaca (di base, congenita o avanzata) e oculare, nonché uno studio per valutare le seguenti patologie: displasia del gomito, displasia dell'anca, tiroidite autoimmune e lussazione rotulea.

Non conoscete ancora la vera natura del vostro cane?

Svelate i segreti del DNA del vostro animale domestico con le nostre due gamme.

starter

Razze + Tratti fisici

advanced

Salute + Razze + Tratti fisici

Promozione Giornata del DNA

Solo fino al 25 aprile

-15% sui nostri test di DNA per cane

Usa il nostro codice DNA15