Dogo Argentino

Il Dogo Argentino, come suggerisce il nome, è originario dell'Argentina, dove è stato allevato come cane da caccia grossa. Il mantello del Dogo Argentino gli permette di mimetizzarsi con l'ambiente circostante per facilitare la caccia. È noto anche per la sua determinazione e il suo coraggio.

Dettagli generali

I cani di questa razza sono di taglia media e hanno un aspetto atletico e potente. Il peso varia da 36 a 45 chilogrammi, mentre l'altezza varia tra i 61 e i 69 centimetri nei maschi e tra i 60 e i 66 centimetri nelle femmine. L'aspettativa di vita di questa razza va dai 9 ai 15 anni. Appartengono al Gruppo 2 della Fédération Cynologique Internationale (FCI), che raggruppa i cani di tipo Pinscher e Schnauzer, i molossoidi, i cani di montagna e i cani bovini svizzeri.

Breve storia della razza

Il Dogo Argentino è una razza sviluppata a Cordoba (Argentina) negli anni Venti dal dottor Antonio Nores Martinez. La creazione del Dogo Argentino si basò su diversi incroci con razze diverse, la principale delle quali era il Perro de Pelea de Córdoba. Le razze con cui fu incrociato erano Boxer, Pointer, Alano, Bull Terrier, Bull Dog, Mastino dei Pirenei, Dogue de Bordeaux e Irish Hound. Il Dogo Argentino era molto popolare in Argentina, dove veniva utilizzato per la caccia, ma anche come cane da polizia e militare. Negli anni `70 arrivò negli Stati Uniti e nel 1973 fu accettato dalla FCI. Ancora oggi, la razza è apprezzata, ma ci sono alcune controversie sulla sua possibile indole aggressiva.

Caratteristiche della razza

Il Dogo Argentino è una razza potente, energica e dalle proporzioni armoniose. Il corpo è rettangolare con una linea superiore al garrese e leggermente inclinata verso la groppa, la testa è di tipo mesocefalo con occhi scuri a mandorla di media grandezza e di ampia apertura. Le orecchie sono di media lunghezza, di forma triangolare e naturalmente pendenti. Il mantello è corto, liscio e di densità variabile a seconda del clima, più folto nei climi freddi. Il colore abituale del mantello è il bianco pieno, anche se lo standard stabilito per la razza dalla FCI ammette un mantello di colore scuro in zone come il cranio, le orecchie o intorno agli occhi. Il Dogo Argentino è forte ma agile, con un buon olfatto. È caratterizzato da un carattere protettivo, energico e indipendente. Questi cani sono stati etichettati come cani aggressivi a causa della loro natura dominante nei confronti degli altri cani, ma questo comportamento indesiderato può essere evitato con un addestramento e una socializzazione precoci. I cani sono affettuosi e fedeli ai membri della loro famiglia.

Malattie comuni

La razza è generalmente sana, anche se è stata associata a una serie di malattie o disturbi, alcuni dei quali sono una conseguenza delle sue dimensioni. I disturbi o le malattie includono displasia dell'anca, sordità congenita, discinesia ciliare, anemia emolitica, ipoplasia renale, narcolessia, cataratta, emofilia A, ipotiroidismo, microftalmia, malattia del disco intervertebrale o atrofia progressiva della retina.

Non conoscete ancora la vera natura del vostro cane?

Svelate i segreti del DNA del vostro animale domestico con le nostre due gamme.

starter

Razze + Tratti fisici

advanced

Salute + Razze + Tratti fisici

Promozione Giornata del DNA

Solo fino al 25 aprile

-15% sui nostri test di DNA per cane

Usa il nostro codice DNA15