Dingo

Il Dingo è una razza di cane selvatico originaria dell'Australia. Alcune delle caratteristiche più distintive includono il suo mantello di colore sabbia, corto e denso, le orecchie appuntite e il muso lungo. Sono intelligenti e hanno una grande capacità di adattamento, il che li rende eccellenti predatori e sopravvissuti nel loro habitat naturale.

Dettagli generali

I cani di questa razza sono di taglia media e di aspetto atletico. Il peso varia da 13 a 24 chilogrammi, mentre l'altezza varia da 52 a 60 centimetri. L'aspettativa di vita di questa razza non è ben documentata, poiché si tratta di una razza di cani selvatici e di solito non vive in cattività, tuttavia si ritiene che possa vivere tra i 10 e i 12 anni. Non è riconosciuta dalla Fédération Cynologique Internationale (FCI).

Breve storia della razza

Il Dingo è una razza di cane selvatico originaria dell'Australia, che si stima sia arrivata nel paese più di 3.450 anni fa. I Dingo hanno convissuto con gli aborigeni australiani per millenni, stabilendo una stretta relazione. Gli aborigeni utilizzavano questa razza per diverse attività, come la caccia, la compagnia e scopi spirituali. I Dingos sono i principali predatori dell'Australia e si nutrono di una grande varietà di animali, compresi bovini e pecore. Nel XIX secolo, i coloni europei iniziarono a considerare i Dingos come una minaccia per il loro bestiame e cominciarono a cacciarli e avvelenarli. Di conseguenza, la popolazione diminuì e furono dichiarati specie nocive in diverse aree dell'Australia. Attualmente, questa razza costituisce una parte importante della biodiversità dell'Australia e in alcune zone sono protetti. Tuttavia, c'è ancora controversia su come gestirne la conservazione, poiché alcuni li considerano una minaccia per la fauna selvatica e per l'industria zootecnica.

Caratteristiche della razza

Il Dingo è un cane dal corpo snodato e robusto. Le articolazioni delle spalle sono flessibili, il che gli consente di arrampicarsi su terreni difficili. Il cranio ha una forma a cuneo e sembra grande in confronto al resto del corpo. Il muso è appuntito, le orecchie sono erette e la coda è folta. Gli occhi hanno forma di mandorla e possono essere di diverse tonalità di marrone. Il mantello di solito è corto e ruvido, con un sottopelo denso che funge da isolante termico. Le tre principali colorazioni del mantello sono il fulvo chiaro o fiammato, il nero e fiammato e il crema biancastro. Il mantello può variare a seconda del luogo di residenza del Dingo. Per quanto riguarda il temperamento, il Dingo è una razza intelligente e indipendente. Sono capaci di adattarsi a una grande varietà di ambienti, dalle aspre regioni interne dell'Australia agli ambienti urbani. Sono anche cacciatori molto abili e hanno un forte istinto di preda, il che può rendere difficile il loro addestramento e la socializzazione. I Dingos sono noti per i loro forti istinti di branco e sono animali molto socievoli.

Malattie comuni

Il Dingo è una razza di cane selvatico che non ha uno standard di razza stabilito nei principali club cinofili, quindi le informazioni disponibili sulle condizioni di salute genetiche della razza sono limitate. Tuttavia, essendo parenti stretti dei cani domestici, condividono alcune condizioni di salute come la displasia dell'anca o i problemi dentali.

Non conoscete ancora la vera natura del vostro cane?

Svelate i segreti del DNA del vostro animale domestico con le nostre due gamme.

starter

Razze + Tratti fisici

advanced

Salute + Razze + Tratti fisici

Promozione Giornata del DNA

Solo fino al 25 aprile

-15% sui nostri test di DNA per cane

Usa il nostro codice DNA15