Carolina Dog

Il cane della Carolina è una razza primitiva e naturale, originaria del sud-est degli Stati Uniti. Dall'aspetto selvaggio e dal fisico equilibrato, ha una testa proporzionata, orecchie erette e occhi a mandorla.

Dettagli generali

La razza è di taglia media, con un'altezza che va dai 45 ai 49,5 centimetri e un peso che varia dai 14 ai 25 chilogrammi. L'aspettativa di vita di questa razza è di 12-15 anni. Il Cane della Carolina non è riconosciuto dalla Fédération Cynologique Internationale (FCI).

Breve storia della razza

Il cane della Carolina è una razza di cane originaria delle regioni sudorientali degli Stati Uniti, in particolare della Carolina del Sud e della Georgia. Si ritiene che discenda da antichi cani selvatici migrati dall'Asia migliaia di anni fa. Per secoli questi cani hanno vissuto allo stato brado, adattandosi all'ambiente e sviluppando caratteristiche fisiche e comportamentali uniche. Negli anni Settanta, il naturalista I. Lehr Brisbin li ha catturati e studiati, trovando notevoli somiglianze con i cani selvatici del Sud-Est asiatico. Nel 1995, l'American Kennel Club (AKC) ha riconosciuto ufficialmente il Cane della Carolina come razza pura. Oggi sono apprezzati per le loro capacità di caccia, ma anche come animali domestici.

Caratteristiche della razza

Il Cane della Carolina è una razza caratterizzata da un aspetto naturale e primitivo. La testa è di medie dimensioni e proporzionata al corpo, con un cranio leggermente arcuato. Le orecchie sono erette e appuntite e gli occhi sono a mandorla e di colore marrone scuro. La coda è moderatamente lunga, bassa e portata dritta o a sciabola quando il cane è in movimento. Per quanto riguarda il mantello, il Cane della Carolina ha un pelo esterno denso e duro e un sottopelo morbido e denso che contribuisce a tenerlo al caldo nei climi freddi. La colorazione può variare, ma tende ad avere tonalità che vanno dal sesamo al rosso con strisce o marcature più scure sul dorso e sui lombi. In termini di temperamento, il Cane della Carolina è noto per essere intelligente, leale e affettuoso con la famiglia. Sono cani coraggiosi e attenti, il che li rende ottimi cani da guardia. Inoltre, conservano un forte istinto di caccia e di inseguimento, che li rende ottimi compagni per le attività all'aperto. Tuttavia, possono essere riservati con gli estranei e necessitano di un'adeguata socializzazione fin da cuccioli.

Malattie comuni

Il Cane della Carolina, con cure e attenzioni ottimali, può godere di una lunga vita sana, anche se è predisposto ad alcuni problemi di salute. Tra le malattie o i disturbi più comuni vi sono la cistinuria, l'immunodeficienza combinata grave, l'entropion, il glaucoma, la malattia del disco intervertebrale, la lussazione del cristallino, l'atrofia progressiva della retina e la displasia retinica.

Non conoscete ancora la vera natura del vostro cane?

Svelate i segreti del DNA del vostro animale domestico con le nostre due gamme.

starter

Razze + Tratti fisici

advanced

Salute + Razze + Tratti fisici

Promozione Giornata del DNA

Solo fino al 25 aprile

-15% sui nostri test di DNA per cane

Usa il nostro codice DNA15