Malattia di von Gierke (gene G6PC, Maltese)

Le malattie da accumulo di glicogeno (GSD) sono un gruppo di disturbi metabolici ereditari in cui si verifica un accumulo anomalo di glicogeno nei tessuti del corpo. Queste malattie sono causate da difetti negli enzimi necessari per la sintesi o la degradazione del glicogeno.

Sintomi

I primi segni clinici di questo disturbo si manifestano solitamente a partire dai primi mesi di età, evidenziati da ipoglicemia a digiuno e accumulo di glicogeno e grasso, soprattutto a livello epatico e renale. La condizione causa anche alterazioni biochimiche come acidosi lattica, iperlipidemia e iperuricemia. Inoltre, i cani affetti soffrono di ingrossamento del fegato oltre le dimensioni normali (epatomegalia), debolezza, ritardo nella crescita, letargia e possono persino diventare comatosi.

Gestione della malattia

Il trattamento e la prognosi della malattia da accumulo di glicogeno (GSD) nel cane variano a seconda del tipo e della gravità della condizione. I test genetici possono essere utili per confermare la malattia e determinare il tipo specifico di GSD. I cani affetti sono solitamente sottoposti a una dieta rigorosa, solitamente ad alto contenuto di carboidrati. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, la gestione nutrizionale è insufficiente e si ricorre ad altre misure. Alcuni studi hanno esplorato con successo la terapia di sostituzione genica utilizzando vettori virali che esprimono l`enzima glucosio-6-fosfatasi, dimostrando di essere promettenti nel prevenire l`ipoglicemia e nel prolungare la vita dei cani affetti.

Base genetica

Questa malattia segue una modalità di ereditarietà autosomica recessiva. L`ereditarietà autosomica recessiva significa che il cane, indipendentemente dal sesso, deve ricevere due copie della mutazione o della variante patogena per essere a rischio di sviluppare la malattia. Entrambi i genitori di un cane affetto devono essere portatori di almeno una copia della mutazione. Gli animali con una sola copia della mutazione non hanno un rischio maggiore di sviluppare la malattia, ma possono trasmettere la mutazione alle generazioni future. È sconsigliato l`accoppiamento tra cani portatori di varianti genetiche che possono causare la malattia, anche se non presentano sintomi.

Rapporto tecnico

Il glucosio è la principale fonte di energia cellulare, ottenuto dalla dieta (via esogena) o sintetizzato in organi come il fegato o il rene (via endogena). L`enzima chiave per il rilascio del glucosio nel flusso sanguigno nella produzione endogena è la glucosio-6-fosfatasi. Qualsiasi difetto in questo enzima influisce sulla produzione endogena di glucosio, causando ipoglicemia durante il digiuno. Nel lavoro di ricerca di Kishnani et al. (1997), hanno identificato una mutazione nella razza Bichon Maltese che comporta la sostituzione di una guanina con una citosina (c.363G>C) nel gene G6PC che codifica la glucosio-6-fosfatasi. Questa sostituzione provoca il cambiamento dell`aminoacido da metionina (conservato in diverse specie) a isoleucina, con il risultato di una glucosio-6-fosfatasi con un`attività enzimatica 15 volte inferiore. Si ipotizza che questa riduzione sia dovuta alla vicinanza della metionina a un`istidina altamente conservata, essenziale per la catalisi mediata dalla glucosio-6-fosfatasi.

Le razze più colpite

  • Bichón Maltés

Bibliografia

Brooks ED, Landau DJ, Everitt JI, et al. Long-term complications of glycogen storage disease type Ia in the canine model treated with gene replacement therapy. J Inherit Metab Dis. 2018 Nov;41(6):965-976.

Kishnani PS, Bao Y, Wu JY, et al. Isolation and nucleotide sequence of canine glucose-6-phosphatase mRNA: identification of mutation in puppies with glycogen storage disease type Ia. Biochem Mol Med. 1997 Aug;61(2):168-77.

Kishnani PS, Faulkner E, VanCamp S, et al. Canine model and genomic structural organization of glycogen storage disease type Ia (GSD Ia). Vet Pathol. 2001 Jan;38(1):83-91.

Specht A, Fiske L, Erger K, et al. Glycogen storage disease type Ia in canines: a model for human metabolic and genetic liver disease. J Biomed Biotechnol. 2011;2011:646257.

Non conoscete ancora la vera natura del vostro cane?

Svelate i segreti del DNA del vostro animale domestico con le nostre due gamme.

starter

Razze + Tratti fisici

advanced

Salute + Razze + Tratti fisici

Mese del Padre Solo fino al 20 giugno sui nostri test di DNA per cane. Usa il nostro codice DAD15
Acquista