Lipofuscinosi ceroide neuronale 5 (gene CLN5, Border Collie)

La lipofuscinosi neuronale ceroide 5 (NCL5) è stata identificata nei Border Collie ed è causata da una mutazione nel gene CLN5. Questa variante della lipofuscinosi si manifesta solitamente in cani giovani, in genere tra i 12 mesi e i 2 anni di età.

Sintomi

I sintomi della NCL5 comprendono: progressivo deterioramento neurologico, perdita della coordinazione e delle capacità motorie, cambiamenti comportamentali come aumento dell'aggressività o dell'ansia, perdita della vista, cecità e convulsioni. L'aspettativa di vita dei cani affetti non supera i 3 anni.

Gestione della malattia

Non esiste una cura per l'NCL5 e il trattamento si concentra solitamente sul controllo dei sintomi e sul mantenimento della qualità di vita del cane. Ad esempio, possono essere prescritti farmaci per controllare le crisi epilettiche e le cure di supporto possono aiutare a controllare altri sintomi.

Base genetica

Questa malattia segue una modalità di ereditarietà autosomica recessiva. L'ereditarietà autosomica recessiva significa che il cane, indipendentemente dal sesso, deve ricevere due copie della mutazione o della variante patogena per essere a rischio di sviluppare la malattia. Entrambi i genitori di un cane affetto devono essere portatori di almeno una copia della mutazione. Gli animali portatori di una sola copia della mutazione non hanno un rischio maggiore di sviluppare la malattia, ma possono trasmettere la mutazione alle generazioni future. È sconsigliato l'accoppiamento tra cani portatori di varianti genetiche che possono causare la malattia, anche se non presentano sintomi.

Rapporto tecnico

Le lipofuscinosi ceroidi neuronali (NCL) sono malattie da accumulo lisosomiale caratterizzate dall'accumulo di granuli di lipofuscina fluorescente nei lisosomi dei neuroni, con conseguente morte neuronale precoce e neurodegenerazione progressiva del sistema nervoso centrale. Queste malattie sono causate da mutazioni in diversi geni; l'età di insorgenza dei sintomi e la progressione variano a seconda della forma specifica della malattia e della mutazione di base. L'NCL5 è una malattia causata specificamente da mutazioni nel gene CLN5, la cui funzione non è ancora completamente compresa. È stato ipotizzato che questa proteina possa svolgere un ruolo nel traffico intracellulare e recentemente è stato proposto che possa funzionare come enzima proteasi nei lisosomi. La mutazione nel gene CLN5 qui analizzata, denominata c.619C>T, causa la trasformazione di un codone di glutammina in un codone di terminazione (p.Gln207Ter). Questa modifica determina una proteina che non funziona correttamente. Questa variante genetica è stata inizialmente identificata nei Border Collie affetti da NCL5, ma è stata rilevata anche in altre razze, come gli Australian Cattle Dog e un mix Pastore tedesco/Australian Cattle Dog.

Le razze più colpite

  • Border Collie
  • Golden Retriever
  • Australian Cattle Dog

Bibliografia

Basak I, Wicky HE, McDonald KO,et al. A lysosomal enigma CLN5 and its significance in understanding neuronal ceroid lipofuscinosis. Cell Mol Life Sci. 2021 May;78(10):4735-4763.

Melville SA, Wilson CL, Chiang CS,et al. A mutation in canine CLN5 causes neuronal ceroid lipofuscinosis in Border collie dogs. Genomics. 2005 Sep;86(3):287-94.

Villani NA, Bullock G, Michaels JR,et al. A mixed breed dog with neuronal ceroid lipofuscinosis is homozygous for a CLN5 nonsense mutation previously identified in Border Collies and Australian Cattle Dogs. Mol Genet Metab. 2019 May;127(1):107-115.

Non conoscete ancora la vera natura del vostro cane?

Svelate i segreti del DNA del vostro animale domestico con le nostre due gamme.

starter

Razze + Tratti fisici

advanced

Salute + Razze + Tratti fisici

Mese del Padre Solo fino al 20 giugno sui nostri test di DNA per cane. Usa il nostro codice DAD15
Acquista